Avviso permanente per la pubblica amministrazione

L’Avviso permanente per la pubblica amministrazione consente di finanziare la riconversione a basso impatto energetico di aree pubbliche per destinare il risparmio ottenuto al sostegno di programmi di sviluppo umano e di alta formazione, processi di inserimento lavorativo e forme evolute di economia civile ed ecosostenibile.

I documenti necessari per partecipare sono pubblicati sulla destra in questa pagina.

Gli enti pubblici interessati individuano le strutture/territori con impianti vetusti oggi altamente energivori che dovranno essere ammodernati. Solidarity and Energy S.p.A finanzia l’investimento necessario per attuare il piano di risparmio energetico condiviso fra le parti e promuove filiere corte attivando la collaborazione con le cooperative sociali dei territori, opportunamente formate al lavoro di installazione e manutenzione degli impianti. Le cooperative sociali, che saranno selezionate per dare la massima garanzia di onorabilità ed eticità, si impegnano, in questa attività, a favorire l’inserimento lavorativo di soggetti deboli che vivono sui territori in cui si sviluppano gli interventi.

Gli investimenti, finanziati dalla E.S.Co. e realizzati dai partner locali dell’economia sociale, sulle strutture individuate dai Comuni, genereranno un risparmio sul consumo energetico di circa il 60-70% e quindi libereranno in modo proporzionale risorse economiche oggi destinate al pagamento dei consumi elettrici.
La condivisione di tali risparmi consentirà ai partner-beneficiari, di retribuire la trasformazione e gestione degli impianti stessi per un periodo limitato di tempo, orientativamente di 5-8 anni, passati i quali le istituzioni e le imprese resteranno beneficiarie uniche degli ingentissimi risparmi per almeno un tempo altrettanto lungo.
Nei primi 5-8 anni la percentuale del risparmio riconosciuta alla E.S.Co., quale rimborso per gli investimenti effettuati e per i servizi di gestione e manutenzione degli impianti stessi, sarà di circa l’80%. Ciò significa che già da subito, dal momento, cioè, della riconversione degli impianti, i partner-beneficiari pubblici e privati potranno liberare risorse pari al 20% circa del risparmio complessivo da ri-destinare (in parte), i primi, ai propri compiti istituzionali, i secondi, alle scelte di social corporate responsibility. Le risorse liberate, cioè quelle nella completa disponibilità dei beneficiari, diverranno il 100% del risparmio dopo i primi 5-8 anni.

Il partenariato per l'innovazione

Nell’ambito delle attività previste dal progetto agevolato grazie a: “POR CALABRIA FESR-FSE 2014-2020 - ASSE I – PROMOZIONE DELLA RICERCA E DELL’INNOVAZIONE Obiettivo specifico 1.1 “Incremento dell’attività di innovazione delle imprese”, Solidarity and Energy S.p.A. ha commissionato uno studio che individua nell’art. 65 del nuovo Codice degli Appalti (Partenariato per l’Innovazione), l’iter amministrativo specifico per la creazione di un Partenariato Pubblico-Privato coerente con lo sviluppo di un programma sperimentale di efficienza energetica intrecciato con forme evolute di welfare di comunità e di dialogo sociale.

SOLIDARITY AND ENERGY S.p.A. - Energy Service Company E.S.Co. - P.IVA 03320560836 - certificazione KHC - UNI CEI 11352:2014 - N. 055.15