+39-090.9023225 info@solidarityenergy.eu

Le collaborazioni e i progetti

Partecipano alle iniziative di Solidarity & Energy.

I progetti finanzati grazie al risparmio energetico.

L’adesione del Comune di Caltanissetta all’avviso pubblico di Sefea Energy renderà possibile la creazione, nel Comune siciliano, del primo archivio digitale sulle carte giudiziarie con particolare riferimento alle mafie.  Il progetto si pone in continuità con il censimento delle fonti documentali sui terrorismi, nato da un’idea dell’Archivio Flamigni, che portò alla creazione della Rete degli archivi per non dimenticare (www.memoria.san.beniculturali.it) e ha l’obiettivo di creare azioni di valorizzazione e tutela di lungo periodo sulla documentazione giudiziaria contemporanea. L’Archivio Flamigni e la Soprintendenza Archivistica della Sicilia – Archivio di Stato di Palermo hanno scelto di sperimentare insieme al Comune di Caltanissetta un nuovo modello di economia sociale basato sul risparmio e il mutuo vantaggio a favore di politiche culturali che pongano l’attenzione sugli archivi e la documentazione che sono centrali per la costruzione di percorsi di legalità e cittadinanza attiva e consapevole. A tal fine infatti, sarà affiancata al percorso di costruzione dell’archivio digitale sulle carte giudiziarie siciliane, la formazione di archivisti specializzati sulla documentazione contemporanea, in particolare giudiziaria.

Anche il Comune di Casalvecchio Siculo, in provincia di Messina, nella Val D’Agrò, ha già deliberato per aderire all’avviso pubblico. Sefea Energy migliorerà l’efficienza dell’impianto di illuminazione dell’intero centro abitato di Casalvecchio. Il risparmio energetico sarà destinato alle attività di un Gruppo d’Acquisto Solidale che possa promuovere i piccoli produttori di qualità dell’intera provincia di Messina nella logica relazionale dell’economia civile.

A Caltanissetta e Casalvecchio Siculo si aggiunge il Comune di Lipari. L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Marco Giorgianni, ha deliberato l’adesione all’avviso pubblico di Sefea Energy per trasformare con tecnologia LED gli impianti pubblici del centro storico e della Rocca dell’Agropoli di Lipari, uno dei punti più suggestivi e storicamente rilevanti del Mediterraneo. L’operazione nelle isole Eolie, a cui non arriva la rete elettrica pubblica con costi energetici che sono circa il doppio rispetto al resto del Paese, assume una rilevanza simbolica  di particolare rilievo.

In provincia di Modena, anche il Comune di Zocca aderisce all’avviso pubblico, con la previsione di ridestinare i maggiori risparmi alle attività del laboratorio di sviluppo umano della Kip International School dell’ONU.

Avviso Pubblico, la rete degli Enti Locali e delle Regioni per la formazione civile contro le mafie, ha diramato l’avviso pubblico ai propri associati. Chi aderirà, potrà destinare il risparmio a progetti di educazione alla legalità e lotta alle mafie in collaborazione con l’associazione Libera e il Gruppo Abele di Torino.