Emancipazione energetica di piccole comunità

Solidarity and Energy, Fondazione di Comunità di Messina e CNR-ITAE “Istituto per le Tecnologie Avanzate per l’Energia Nicola Giordano” hanno da poco sottoscritto un protocollo di intesa per lo sviluppo di un Progetto per un sistema energetico innovativo per l’emancipazione energetica di piccole comunità.

Il progetto mira allo studio e alla ridefinizione dei criteri di distribuzione dell’energia elettrica per utenti residenziali, tenendo conto delle priorità sociali degli stessi utenti.
Tale obiettivo generale sarà realizzato attraverso lo sviluppo di un sistema energetico in grado di monitorare le singole utenze residenziali, di gestire l’energia prodotta da fonte rinnovabile attraverso un sistema di accumulo in batterie opportunamente dimensionato e di riformulare una nuova modalità di tariffazione dell’energia equa e proporzionale alle priorità sociali degli utenti.
Il sistema sarà in grado di mantenere la fornitura dell’energia anche in assenza di rete elettrica mediante un opportuno e coordinato utilizzo di un sistema di accumulo e degli impianti fotovoltaici.
Proprio in questo caso sarà ritenuta prioritaria la continuità del servizio elettrico verso quegli utenti ritenuti più deboli o per motivi sociali, quali ad esempio famiglie numerose o per motivi sanitari, quali ad esempio persone affette da malattie mentali o disabili con grave difficoltà motoria.

Il progetto, nell’ambito delle iniziative del Forum Disuguaglianze Diversità, è patrocinato da Enel Foundation.

Altre news

Partenariato per la lotta alla povertà energetica

LEGGI TUTTO
SOLIDARITY AND ENERGY S.p.A. - Energy Service Company E.S.Co. - P.IVA 03320560836 - certificazione KHC - UNI CEI 11352:2014 - N. 055.15